PASSATA DI POMODORO 

PASSATA DI POMODORO.jpg

DALLA COLTIVAZIONE ALLA RACCOLTA
 

Le piante di pomodoro vengono piantate rigorosamente a mano una ad una, su un terreno precedentemente concimato con sostanza organica proveniente dal nostro allevamento e successivamente lavorato con attrezzature, per permettere l'omogeneizzazione dello stesso.

 

Successivamente si vanno a creare dei solchi a mano, dove verranno piantate le piante di pomodoro. La piantumazione avviene rigorosamente a mano, durante la prima decade di maggio, per poi procedere con la sarchiatura, ovvero la pulizia del terreno da piante infestanti.

 

Una volta che i pomodori raggiungono il colore rosso, sappiamo che hanno raggiunto la maturazione e sono pronti per essere raccolti. La fase di raccolta, che inizia nella prima decade di agosto e termina nella prima decade di settembre, avviene rigorosamente a mano e alle prime ore dell'alba, quando possiamo sfruttare le temperature più clementi.

Passata di pomodoro.png

LA TRASFORMAZIONE

 

Già nella fase di raccolta vi è una prima selezione dei pomodori, che entro le 24/48 ore successive verranno trasformati, per poter conservare tutte le loro proprietà nutritive.

 

In questa fase i pomodori vengono selezionati uno ad uno, lavati e trasformati con apparecchiature meccaniche per poi essere invasettati.

 

Infine ogni vasetto verrà pastorizzato, etichettato e confezionato in cartoni per poi essere messo sul mercato.

LA CONSERVAZIONE
Tenere lontano da fonti di calore e, una volta aperto, conservare in frigo per 2/3 giorni.

 


LA DEGUSTAZIONE
La passata di pomodoro Tucci è il condimento perfetto per la pasta, la pizza, la parmigiana di melanzane ed ogni pietanza che vuoi impreziosire con il sapore genuino d’Abruzzo.


INGREDIENTI: Pomodoro.